home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Sant'Agata, al Pontificale anche ispettore aggredito in via del Rotolo

Luigi Licari, picchiato brutalmente lo scorso anno per aver impedito ad un ciclomotore l'ingresso nella strada chiusa al traffico, ha fatto il suo ingresso in cattedrale sorretto da due colleghi. E' in fase di riabilitazione

CATANIA - Momento toccante e sorprendente all’interno della Cattedrale in occasione della celebrazione del Pontificale per la festa di Sant'Agata. Ciò al di là del sentimento forte dei devoti nei confronti della Patrona. Mentre numerosi fedeli avevano già preso posto in chiesa, ha fatto ingresso, sostenuto da due vigili urbani in alta uniforme e affiancato dal fratello Matteo e da altri parenti, l’ispettore Luigi Licari, lo sfortunato vigile urbano rimasto vittima di una barbara aggressione - nello scorso mese di settembre, in via del Rotolo - per avere cercato di impedire l’accesso di un ciclomotore in una zona interdetta al traffico veicolare.

Licari, che è impegnato in un programma riabilitativo abbastanza impegnativo, è apparso sorridente, per quanto non ancora in grado di deambulare speditamente: è stato salutato con cordialità e rispetto da tante persone e ha potuto constatare di persona che la Catania onesta tiene alla sua completa ripresa. L'ispettore si è poi avvicinato al Municipio dove è stato affettuosamente salutato dai colleghi in servizio.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa