Notizie locali
[type=TEXT, value=]

Sport

Mirco Scarantino oro agli Europei di Sollevamento pesi: «E ora voglio Tokyo 2020»

Di Redazione
Pubblicità

Grande impresa del pesista nisseno Mirco Scarantino. A Batumi in Georgia, ha sbaragliato il campo agli Europei assoluti vincendo nella finale della categoria 55 kg il terzo titolo continentale in carriera.

Mirco Scarantino, classe 1995, difende i colori del Gs Fiamme Oro, oggi ha sfiorato anche uno storico triplete visto che oltre all'oro nel totale con 261 kg e l'oro nello strappo con 116 kg, per un solo chilogrammo ha perso il titolo nello strappo chiudendo con 145 kg, precedendo alla fine due avversari di grande livello come il bulgaro Rusev Angel con 256 kg (110+146) e il turco Muammer Sahin con 247 kg (112+135).

Mirco Scarantino è così entrato nella leggenda del sollevamento pesi mondiale, tenendo conto che il pesista di Caltanissetta arrivava a questa rassegna continentale dopo lo storico bronzo vinto nei 55 kg ai Mondiali dello scorso anno ad Asgabat in Turkmenistan.

Adesso il suo obiettivo è una maglia azzurra ai Giochi di Tokyo 2020 ed emulare così il papà-allenatore Giovanni che da atleta ha partecipato a tre Olimpiadi e adesso fa parte dello staff tecnico azzurro.

Poi oggi dopo la grande emozione nell'ascoltare l'Inno di Mameli, Mirco è sceso dal podio e ha ricevuto l'abbraccio di tutti gli altri azzurri e della delegazione italiana presente in Georgia e ha ribadito: «Sono soddisfattissimo, era un titolo che mi mancava da 2 anni e non vedevo l'ora di tornare sul gradino più alto del podio. Ora si lavora per salire di categoria, passare alla categoria 61 kg e puntare dritto ai Giochi di  Tokyo  2020».

E le emozioni non sono mancate anche nella finale dei 49 kg dove si è esaltata la palermitana Giorgia Russo (nella foto) che ha chiuso con al collo due medaglie nella finale della categoria 49 kg: argento nello slancio con 103 kg e bronzo nel totale con 178 kg dopo il quinto posto nello strappo (75 kg).

Domani tocca all'altra palermitana Jennifer Lombardo nei 55 kg e per la Sicilia chiuderà l'avventura continentale il trapanese Nino Pizzolato impegnato mercoledì nella finale della categoria 81 kg.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti:
Pubblicità