Notizie locali

Sport

Catania, riapre il camposcuola di Picanello: gli atleti possono tornare ad allenarsi

Di Redazione
Pubblicità

CATANIA - Operai al lavoro da giorni all’interno del campo scuola di Picanello. Dopo quasi tre mesi uno dei simboli dell’atletica leggera a Catania riapre i cancelli a professionisti e dilettanti. «Si ritorna a vivere dando spazio a tutti gli sportivi che oggi potranno tornare ad allenarsi» spiega Massimo Ruffino, presidente del II municipio di Catania. Erbacce eliminare, cartelli posizionati in tutta l’area e distanze da rispettare alla lettera: anche per l’impianto di piazza delle Universiadi comincia un nuovo percorso.

«Si tratta di un graduale ritorno alla normalità anche se non siamo del tutto fuori da questa emergenza - dice il presidente della Catania Multiservizi Massimo Lombardo- assicurata la sua fruizione bisogna comunque rispettare le misure di sicurezza in merito al distanziamento tra gli atleti e all’uso costante delle mascherine e degli altri strumenti protettivi».

In prima fila anche le associazioni universitarie. “ Per tutti gli amanti dello sport questa è una grande vittoria- spiega il presidente di “Svegliati Catania” Paolo Ferrara- di questo vogliamo ringraziare il Sindaco Salvo Pogliese, l’assessore Sergio Parisi, il presidente e il personale della Catania Multiservizi”.

Tutto rose e fiori allora? Per nulla. Eliminate le erbacce dal campo e sanificati i locali associazioni e federazione chiedono uno sforzo ulteriore a Palazzo degli Elefanti. “Occorre puntare adesso alla ristrutturazione della pista di atletica- sottolinea Giuseppe Sciuto, presidente provinciale della Fidal- visto che in queste condizioni non si può gareggiare o organizzare eventi sportivi”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità