Notizie locali

Sport

Giuseppe Leonardi, il sogno Tokyo 2021 resta sempre vivo

Di Redazione
Pubblicità

Per ora uno stiramento al bicipite femorale lo tiene lontano dalla pista di atletica. Un piccolo infortunio, nulla di serio, che comunque non distoglie l’atleta catanese Giuseppe Leonardi dal suo principale obiettivo: partecipare alle Olimpiadi di Tokyo nel 2021. Il quattrocentista della Nazionale italiana resta concentrato anche se l’eventuale aumento dei casi di Covid 19, previsto per i prossimi mesi, è un tema che inevitabilmente tiene banco anche nel mondo dell’atletica leggera e non solo.

«Il lockdown ha cambiato i piani di allenamento per tutti noi- spiega Leonardi- adesso stiamo cercando di rimetterci in carreggiata ma inevitabilmente il nostro pensiero va all’immediato futuro. Nel prossimo meeting di Rovereto, l’8 settembre, avremo un quadro più chiaro. Un nuovo lockdown? Sarebbe un disastro per tutti - prosegue l’atleta catanese - non voglio nemmeno pensarci».

Velocista della nazionale italiana e specializzato nei 400 metri piani per mesi si è allenato costantemente nell’impianto di Motta Sant’Anastasia in provincia di Catania. Sul calendario la data cerchiata in rosso è quella del 23 luglio 2021. «Le olimpiadi sono una competizione unica - conclude Leonardi - il sogno di ogni atleta è quello di parteciparvi e di ben figurare davanti al mondo intero».

(video Davide Anastasi)

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti:
Pubblicità