home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Google nel mondo celebra Molière con un doodle 346 anni dopo la "prima" de Il malato immaginario

Omaggio oggi del motore di ricerca a uno degli autori più importanti del teatro classico francese del XVII secolo

A 346 anni dalla "prima" de "Il malato immaginario", commedia teatrale che come si usava ai tempi in Francia veniva rappresentata con intermezzi musicali e coreografici, Google il 10 febbraio ne ha celebrato nel mondo l'autore, Molière - pseudonimo di Jean-Baptiste - con un doodle (parola che in inglese significa principalmente “scarabocchio”, di quelli che facciamo mentre siamo sovrappensiero o al telefono, per esempio) appunto della pièce.

Molière, che assieme a Corneille e Racine rappresenta uno degli autori più importanti del teatro classico francese del XVII secolo, nato a Parigi il 15 gennaio del 1622, morì nella capitale di Francia l 17 febbraio 1673 di tubercolosi. Collassò mentre recitava, ad una settimana dal debutto, appunto "Il malato immaginario"; il decesso avvenne nella notte, tra le braccia di due suore che lo avevano accompagnato a casa. Una leggenda successiva racconta che morì dalle risate nel tentativo di recitare le sue battute.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP