home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Tav, il Mit svela l'analisi costi-benefici: opera bocciata, -7/8 mld il saldo

Eventuali penali e rimborsi: «Il costo massimo potrebbe raggiungere i 4,2 miliardi». Disco rosso anche alla realizzazione dell'infrastruttura senza la tratta Avigliana-Orbassano

TORINO - L’attesa "infinita" per conoscere l'analisi costi-benefici sulla Torino-Lione commissionata dal governo è finita. Oggi è caduto il velo sullo studio, oggetto di critiche e polemiche interminabili ancora prima di essere rivelato. Come anticipato ieri (nel video che vi proponiamo) dal ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture Danilo Toninelli, la relazione stamattina è stata  pubblicata sul sito del Mit,, dopo che ieri era già stata consegnata al presidente del Consiglio Giuseppe Conte e ai vicepremier Luigi Di Maio e Matteo Salvini.

«L'analisi condotta mostra - si legge sul sito del Mit - come, assumendo come dati di input relativamente alla crescita dei
flussi di merce e dei passeggeri e agli effetti di cambio modale quelli non verosimili contenuti nell'analisi costi-benefici
redatta nell'anno 2011, il progetto presenta una redditività fortemente negativa». E ancora: «Nello scenario "realistico" il valore attuale netto economico (Vane), ovvero il saldo tra i costi e i benefici, risulta pari rispettivamente a -6.995 milioni considerando i costi "a finire" (escludendo i soldi già spesi) e a -7.949 milioni qualora si faccia riferimento al costo intero». L’analisi individua anche un altro scenario, chiamato "Osservatorio 2011", che calcola un Vane negativo per 7.805 milioni con riferimento ai costi a finire e pari a -8.760 milioni a costo completo.

Sia nello scenario realistico che in quello "Osservatorio 2011", viene indicato il costo "a finire" che - precisa l’analisi - «rappresenta il valore oggi rilevante, sotto il profilo economico, ai fini della decisione da assumere in merito alla prosecuzione del progetto: la somma già spesa, pari a 1,4 miliardi costituisce infatti un costo "affondato"».

Nello scenario realistico, nello specifico, i costi complessivi "a finire" sono pari a 12.412 milioni: 7.658 milioni di investimento complessivo, 222 milioni manutenzione, 1.619 entrate dello Stato, 2.913 surplus concessionari autostradali. A fronte di "benefici" pari a 5.417 milioni: 1.785 mln per esternalità; 1.000 mln congestione stradale; 1.370 mln di surplus merci; 1.218 mln surplus passeggeri e 44 mln surplus operatori ferroviari produttori.

Nello scenario "Osservatorio 2011", invece, i costi complessivi "a finire" ammontano a 21.970 milioni: 7.658 mln investimento; 222 mln costo di manutenzione; 6.128 mln entrate dello Stato; 7.962 mln surplus concessionari autostradali. I "benefici" sono complessivamente pari a 14.165 milioni: 6.546 mln per esternalità; 2.017 mln congestione stradale; 2.259 mln surplus merci; 2.864 mln surplus passeggeri; 479 mln surplus operatori ferroviari produttori.

Nella Relazione tecnico giuridica collegata all'analisi, poi, si afferma che in caso di scioglimento del progetto della Tav il costo massimo tra penali e rimborsi potrebbe raggiungere i 4,2 miliardi. E molti sono importi massimi «difficilmente raggiungibili». Tanto che nella relazione si spiega che «i molteplici profili evidenziati non consentono di determinare in maniera netta i costi in caso di scioglimento». La variabile è dovuta a «più soggetti sovrani» che dovrebbero negoziare gli importi.

Infine, si sostiene che se non venisse realizzata la tratta Avigliana-Orbassano, limitando il progetto alla cosiddetta mini-Tav, il Valore attuale netto economico dell’investimento (Vane) con costi "a finire" (escludendo i soldi già spesi) ammonterebbe a -6.138 milioni e quello calcolato con riferimento al costo intero a -7.093 milioni. In caso di mancata realizzazione della tratta i mancati benefici per i passeggeri regionali risulterebbero pari a 305 milioni.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP