Notizie locali
[type=TEXT, value=]

Video dalla rete

Us Open: Berrettini, la favola continua e approda ai quarti 42 anni dopo Barazzutti

Di Redazione
Pubblicità

Grande impresa di Matteo Berrettini che ha conquistato i quarti di finale degli Us Open. Il 23enne tennista romano, testa di serie n.24 del torneo di New York, ha battuto il 21enne russo Andrey Rublev, n.45 del ranking, per 6-1, 6-4, 7-6 (6). Mercoledì, nei quarti, Berrettini affronterà il vincitore della sfida tra il francese Gael Monfils e lo
spagnolo Pablo Andujar.

Solo Corrado Barazzutti, nella storia del tennis italiano, era riuscito a volare così alto negli Us Open: accadde nel 1977 quando l’azzurro venne sconfitto dal padrone di casa Jimmy Connors, uno dei tennisti più talentuosi della storia, in semifinale. Da allora più nessuno era riuscito a spingersi oltre.
Con l’impresa di questa sera, Berrettini si è garantito un premio minimo di 500 mila dollari. E dire che, fino a un paio di mesi fa, era stato umiliato da 'sua maestà' Roger Federer sull'erba di Wimbledon. Lo svizzero gli aveva lasciato solo 5 game in quell'ottavo che sembra lontano un secolo.
Soprattutto dopo la prestazione offerta dall’altra parte dell’oceano dal romano. (ANSA).

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti:
Pubblicità