Notizie locali
[type=TEXT, value=]

Video dalla rete

Il santo del giorno: chi era Daniele Comboni, stratega delle nuove missioni in Africa

Di Redazione
Pubblicità

Daniele Comboni, nacque a Limone sul Garda il 15 marzo 1831, venne educato a Verona, e si forma in una orbita culturale Mitteleuropea; morto a Khartoum in Sudan il 10 ottobre 1881, appartiene in pieno alla storia del movimento missionario, rinvigoritosi grazie alla sua opera, concretizzando di fatto quel risveglio apostolico che - iniziato nel secolo XIX - arriverà sino a noi. Stratega della nuova missionarietà in Africa, Comboni è l'apostolo della Nigrizia, e considera la fede come l’unica arma con cui è possibile restituire agli africani la propria dignità. Daniele Comboni è stato proclamato beato da Papa Giovanni Paolo II il 17 marzo 1996 e il suo messaggio è ancora oggi presente e vivo nelle assolate terre a Sud del 32° parallelo.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità