Notizie locali
[type=TEXT, value=]

Video dalla rete

«Un Rolex a Ferguson per "truccare" Juve-Manchester», ma Pagliara alle Iene nega

Di Redazione
Pubblicità

"Sia ben chiaro che non ci fu nessuna partita truccata". Queste le dichiarazioni a "Le Iene" di Giuseppe Pino Pagliara, ex collaboratore di Luciano Moggi ai tempi della triade bianconera, che si difende dopo lo scandalo che lo vede coinvolto per via delle intercettazioni del Telegraph in cui sostiene di aver truccato Juventus-Manchester United del 1997.

La trasmissione di Italia Uno mostra le immagini, registrate da un giornalista sotto copertura del quotidiano inglese, nelle quali il faccendiere italiano ammette di aver offerto a Sir Alex Ferguson un Rolex da 35.000 euro in cambio di un risultato positivo nel match giocato il 10 dicembre del ’97 e decisivo per il passaggio del turno dei bianconeri. "C’è solo una cosa su cui ho sempre potuto fare affidamento ed è l’avidità degli allenatori. Pensavo che gli italiani fossero corrotti ma gli inglesi fanno anche peggio", dichiara Pagliara in quelle intercettazioni.

Finito a processo alla Southwark Crown Court di Londra, l’ex collaboratore di Moggi è stato raggiunto dall’inviata Alice Martinelli: "Sono un operatore che ha fatto solo del bene, ho portato svariati miliardi in Italia", sostiene Pagliara.

(da tgcom mediaset)

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità