Notizie locali
[type=TEXT, value=]

Video dalla rete

Europa League, l'incredibile serie di rigori (24) che ha qualificato il Milan

Di Redazione
Pubblicità

Il Milan dalle sette vite vince 11-10 contro il Rio Ave, dopo una serie infinita di calci di rigore, ben 24, e si qualifica ai gironi di Europa League grazie alla parata decisiva di Donnarumma su Santos. Una partita folle, in cui accade di tutto, una gara incredibile che termina ai rigori dopo 12 penalty calciati per parte, con doppio giro della lista dei rigoristi. Il Milan riacciuffa una sfida che sembrava persa fin dall’inizio del primo tempo supplementare, quando il Rio Ave segna il 2-1 con Gelson. Invece nell’ultimo minuto di recupero, una pazzia di Borevkovic, difensore dei portoghesi che colpisce volontariamente il pallone con la mano in area, offre l'occasione incredibile al Milan di riaprire la sfida con un rigore trasformato da Calhanoglu.

Dopo 120' si sono voluti così rigori per decidere la vincente del playoff di Europa League. Dopo una prestazione tutt'altro che entusiasmante, il Milan festeggia in campo quasi fosse una finale. Il Rio Ave piange dopo aver sfiorato l’impresa. Domani si conoscerà il girone dei rossoneri che si assicurano 15 milioni di premio, fondamentali per il club e gli ultimi colpi di mercato

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti:
Pubblicità