Notizie locali
Pubblicità
[type=TEXT, value=]

Video dalla rete

Ceuta, l'abbraccio di Luna al migrante che ha commosso il mondo

Di Redazione
Pubblicità

Si è già trasformata in una delle immagini simbolo della crisi vissuta nell’enclave spagnola di Ceuta dopo l’arrivo di circa 8.000 migranti in soli due giorni: l'abbraccio di Luna Reyes, una volontaria della Croce Rossa, a un migrante senegalese in lacrime appena dopo aver superato il confine con il Marocco.

Una foto che ha però anche scatenato una campagna d’odio sui social contro la giovane, con insulti e frasi maschiliste e razziste. Una reazione che, come raccontato dai media iberici, l'ha portata a decidere di evitare l’accesso ai suoi profili social. «L'ho solo abbracciato», ha detto lei attonita alla televisione pubblica spagnola Rtve.

Non si è fatta comunque attendere una controreazione di solidarietà nei suoi confronti, con l’hashtag #GraciasLuna e migliaia di account che hanno ripostato l’immagine dell’abbraccio, compresi quelli delle vicepremier Nadia Calviño e Yolanda Díaz. «È molto più di una foto. È un simbolo di speranza e solidarietà».

Secondo Rtve, Reyes teme che il ragazzo migrante che ha abbracciato, di cui non conosce il nome, sia stato respinto alla frontiera. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti:
Pubblicità