Notizie locali
Pubblicità

Video

Castelvetrano (Tp): mafia, migliaia di giovani sfidano Messina Denaro ballando

Nel Parco di Selinunte l'evento "Musica & Legalità" e la mostra ANSA su Falcone e Borsellino

Di Redazione
Pubblicità

Oltre diecimila giovani hanno ballato fino a notte fonda, scandendo slogan contro la mafia, nel Parco di Selinunte a Castelvetrano, un tempo "regno" del boss latitante Matteo Messina Denaro, dove si è svolto l'evento "Musica & Legalità" e la mostra dell'ANSA "L'eredità di Falcone e Borsellino. Nel cuore del parco archeologico più grande d'Europa, al cospetto del tempio di Hera, Paul Kalkbrenner, artista tedesco di musica elettronica di fama internazionale, è stato la star dell'Unlocked Music Festival. Testimonial d'eccezione dell'evento il Capitano Ultimo, il colonnello dei carabinieri Sergio De Caprio che nel 1993 arrestò Totò Riina. Sul palco anche Valeria Grasso, l'imprenditrice che vive sotto scorta dopo avere denunciato il clan Madonia, storica famiglia mafiosa del mandamento di San Lorenzo, e il direttore del Parco archeologico Felice Crescente, che ha sottolineato la valenza simbolica dell'iniziativa in un territorio come quello di Castelvetrano
Immagini di Francesco Nuccio

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità