Notizie locali
Pubblicità

Video

Catania, nuda per strada accusa il fidanzato di violenza sessuale: ma non era vero

Protagonista una ragazza francese in stato confusionale: gli esami meici hanno escluso gli abusi

Di Concetto Mannisi
Pubblicità

Sono bastate poche ore e quel video di 23 secondi registrato da alcuni giovani in via Aurora, a Nesima, è diventato virale. Il soggetto è una ragazza di colore, che poi si scoprirà essere francese, che appare in preda alla confusione davanti alle strisce pedonali. 

Qualcuno potrebbe obiettare che non vi è nulla di strano, in una città caotica come Catania. Il fatto, però, è che la  giovane è completamente nuda. Tanto è vero che in breve - ma questo nel filmato non si vede - viene raggiunta da una “gazzella” dei carabinieri e portata in caserma.

«Sono stata violentata dal mio ragazzo», denuncia la straniera, facendo scattare la segnalazione ai magistrati del pool specializzato nei casi di violenza di genere e il contestuale accompagnamento in ospedale per gli accertamenti medici di rito. Nel frattempo il ragazzo nega ogni addebito, prendendo contatti con la madre della giovane: «E’ stressata - racconta la donna al telefono, parlando della figlia - parto per la Sicilia e vengo a prenderla».

Così accadrà, anche perché gli esami medici disposti dagli inquirenti non riscontreranno violenza alcuna.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità