Notizie locali
Pubblicità

Video

David di Donatello, ecco a chi sono andate le stuatuette: Sorrentino fa incetta

E' il fantasy "Freaks Out" a conquistare pero' piu' statuette: Mainetti si aggiudica sei premi, soprattutto tecnici

Di Redazione
Pubblicità

Paolo Sorrentino si porta a casa cinque statuette con "E' stata la a mano di Dio": miglior film, regia, attrice non protagonista Teresa Saponangelo, fotografia e David giovani. E' il fantasy "Freaks Out" a conquistare pero' piu' statuette: Mainetti si aggiudica sei premi, prevalentemente tecnici. Vince per le migliori scenografia e fotografia, miglior produttore, trucco, acconciatura, effetti visivi-vex. Bene anche "Qui rido io" di Mario Martone: miglior attore non protagonista a Eduardo Scarpetta e il David ai costumi. "Ariaferma" di Leonardo Di Costanzo vince il David per il miglior attore, andato a Silvio Orlando, e per la sceneggiatura originale. Ad "Ennio", documentario di Giuseppe Tornatore dedicato a Morricone, vanno tre David: miglior documentario, suono e montaggio. Swamy Rotolo si aggiudica la statuetta come miglior attrice protagonista. A "Diabolik" va un solo David, quello della canzone originale, che si aggiudica Manuel Agnelli.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità