Notizie locali
Pubblicità

Video

E' la giornata mondiale della pizza: ecco chi sono i maggiori consumatori nel mondo

Il mercato regge nonostante il Covid; in aumento le consegne a domicilio -video ANSA

Di Redazione
Pubblicità

Si celebra oggi la giornata mondiale della pizza che nonostante la batosta Covid, regge ancora il mercato con le tante consegne a domicilio.

Le difficoltà della ristorazione non hanno infatti spento l’amore degli italiani per la pizza tanto che oltre un cittadino su 3 (34%) ha aumentato i consumi di pizza, secondo un sondaggio condotto sul sito www.coldiretti.it. Il 23% dei cittadini ne ha mangiata di più ricorrendo all’asporto o alla consegna a domicilio, mentre un altro 8% ha fatto ricorso al fai da te. E c'è pure un 3% che ha aumentato la frequentazione delle pizzerie quando le restrizioni e le chiusure glielo hanno permesso. Per un 40% di italiani i consumi sono rimasti gli stessi mentre per un altro 26% sono diminuiti. 

Nata a Napoli, la passione per la pizza - sostiene Coldiretti - è diventata planetaria, con gli americani che sono i maggiori consumatori con 13 chili a testa mentre gli italiani guidano la classifica in Europa con 7,6 chili all’anno, e staccano spagnoli (4,3), francesi e tedeschi (4,2), britannici (4), belgi (3,8), portoghesi (3,6) e austriaci che, con 3,3 chili di pizza pro capite annui, chiudono questa classifica. Nel dicembre del 2017 è avvenuta l’iscrizione dell’'Arte dei Pizzaiuoli napoletanì nella lista del patrimonio culturale immateriale dell’umanità dell’Unesco. 
 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti:
Pubblicità