Notizie locali
Pubblicità

Video

Ecco il nuovo logo dell'Amts: l'azienda dei trasporti di Catania lancia anche una moderna filosofia di mobilità

Di Damiano Scala
Pubblicità

Un logo essenziale, facilmente riconoscibile e semplice da ricordare che richiama all’azienda metropolitana trasporti e alla Sostare. Queste sono le motivazioni che hanno portato i due futuri ingegneri informatici, Agata Roselli e Giovanni Mirulla, a vincere il concorso di idee indetto dall’Amts. Circa 100 partecipanti per creare una nuova identità visiva dell’azienda etnea. «Abbiamo voluto un percorso partecipativo che potesse dare vita ad un restyling specifico- afferma Giacomo Bellavia, presidente dell’Amts- la partecipazione di così tante persone ci fa particolarmente piacere perché dimostra come la nostra azienda sia avvertita come qualcosa di veramente importante per la città. Il nuovo logo sarà la rappresentazione di un nuovo percorso che si occuperà in modo integrato della mobilità a Catania e non solo».

Collegamenti con i servizi di sharing e metropolitana, percorsi specifici tra il centro e le periferie, meno smog e una Catania che si allinei ai parametri europei: il lavoro da fare c’è ed è pure tanto. «Questo logo è l’inizio di un percorso sostenibile che deve prevedere anche una serie di azioni che riguardino le ztl- sottolinea l’assessore del comune di Catania Giuseppe Arcidiacono- oltre a questo stiamo lavorando per creare un biglietto unico tra Fce e Amts. Non solo, in ballo c’è pure l’idea di differenziare il prezzo della sosta, tra centro storico e periferie, per disincentivare l’uso del mezzo privato a favore di quello pubblico».

 

 

 

 

 

 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità