Notizie locali
Pubblicità

Video

Il sì di Cateno De Luca a Villari: «No a processi sommari, non si buttano via così le persone»

Il leader di "Sud Chiama Nord", che ha registrato anche l'adesione di Luigi Bosco, motiva la sua scelta 

Di Redazione
Pubblicità

«Nessun passaggio ma la condivisione di un progetto comune. Questo oggi è ciò che sta accadendo con Angelo Villari e il gruppo che lo sostiene». Così il leader di «Sud chiama Nord» Cateno De Luca oggi nel corso della conferenza stampa congiunta con l’ex segretario del Pd etneo Angelo Villari.

«L'uscita dal PD è stata causata da un partito divenuto verticistico con un uomo solo al comando. Ben lontano dal partito plurale che ho contribuito a fondare e che ho servito per anni. Di questa fase è delle relative conseguenze dovrà assumersi le responsabilità l’attuale segretario regionale. - dice Villari - La mia candidatura nella lista «Sicilia Vera» a sostegno di Cateno de Luca è dovuta in primis ad una motivazione politica che mi vedrà impegnato in una lista civica ed indipendente. Avrò inoltre piena agibilità politica in linea con la mia storia ed il mio profilo. Questo movimento vuole rappresentare il civismo e porta con sé l’esperienza di tanti sindaci e di tanti amministratori e rappresenterà le istanze dei cittadini all’Ars. Anch’io spenderò il mio impegno per garantire voce a chi non ce l’ha. Come ho sempre fatto». Insieme ad Angelo Villari, già assessore ai Servizi Sociali di Catania, entrano a far parte di Sicilia Vera l’ex assessore regionale alle Infrastrutture Luigi Bosco, Vincenzo Di Silvestro, Rosa Contino, Federica Giangreco e Paola Marletta. 

Video di Orietta Scardino

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità