Notizie locali
Pubblicità

Video

Trasporti, il Gruppo Di Martino cerca giovani (anche senza patente) da formare come autisti

A sostenere i costi per la formazione e l'inserimento lavorativo sarà la stessa storica azienda catanese di logistica

Di Daniele Ditta
Pubblicità

Il gruppo Di Martino - storica azienda catanese che opera nei trasporti, nella logistica e nell'automotive, con filiali in Italia e all'estero - cerca giovani diplomati siciliani di età compresa fra i 21 ed i 30 anni da assumere principalmente come autisti. Anche senza patente. A sostenere i costi per il conseguimento della Cqcm (la Carta di qualificazione del conducente merci) e della successiva formazione per l'inserimento lavorativo sarà infatti la stessa azienda.

«Il nostro progetto di formazione - spiega il commendatore Angelo Di Martino, presidente dell'omonimo gruppo - vuole essere un contributo alla riduzione della disoccupazione giovanile, che in Sicilia ha livelli ben superiori alla media nazionale. Il settore dei trasporti si trova oggi in carenza strutturale di figure professionali, specialmente autisti, sia per gli elevati costi per ottenere la patente e il Cqcm sia per la difficoltà nel reperire figure specializzate. Ecco perché ci proponiamo come facilitatori tra domanda e offerta di lavoro. Vogliamo essere direttamente noi a creare il “vivaio” dei futuri dipendenti, facendoci carico dei costi per il conseguimento di patente e Cqcm e garantendo ai selezionati un'occupazione al termine del ciclo di formazione».

Il gruppo Di Martino ha chiuso una serie di accordi con autoscuole distribuite su tutto il territorio regionale, affinché i giovani i selezionati abbiano la migliore formazione disponibile e siano pronti ad affiancare gli autisti più esperti. «Quello dell'autista - prosegue Di Martino - non è più il mestiere di una volta. Oggi si lavora con la cravatta».

Una metafora che sta a significare «la necessità di avere personale istruito, in possesso di un diploma, e che abbia dimestichezza con gli strumenti informatici. Questo è un lavoro che va ben oltre la guida del mezzo, ma presuppone la conoscenza di una strumentazione di bordo sempre più sofisticata e la capacità di utilizzare tablet e software. Il valore di un'azienda si misura anche e soprattutto dalle competenze delle persone che ne fanno parte: investire in formazione è un dovere per tutti gli imprenditori. Questa iniziativa mi sta particolarmente a cuore perché il ruolo dell'autista è fondamentale in una realtà come la nostra e mi rammarica che sempre meno ragazzi si affaccino a questo mondo».

 

 

I giovani che verranno reclutati dall'azienda guideranno autoarticolati da 440 quintali, ma non è escluso che possano essere impiegati anche in altri ruoli: dal magazziniere all'amministrativo. «Valuteremo in base al diploma, alle inclinazioni e ad un periodo di formazione cosiddetta “on the job” di durata variabile - conclude Di Martino -. Il percorso formativo infatti non sarà soltanto sui libri e finalizzato al conseguimento della patente, ma avrà anche un periodo di affiancamento con coloro i quali consideriamo i più meritevoli tra il nostro personale viaggiante. Al conseguimento della patente, il contratto di lavoro sarà quindi solo l'inizio di un percorso di continua crescita professionale, garantito e studiato su un orizzonte di lungo termine». 

I curricula per partecipare alla selezione dovranno essere inviati entro il 15 settembre all'indirizzo di posta elettronica formazione@dimartinospa.com. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità