Notizie locali
Pubblicità

Video

In arrivo la più potente ondata di caldo dell'estate 2022: ecco quando e quanto durerà

Di Redazione
Pubblicità

Tempo stabile e soleggiato, con valori termici in media col periodo fino a mercoledì 13 luglio, poi tornerà il caldo rovente. L'anticiclone africano tornerà a dettare legge sul nostro Paese. E secondo le ultime proiezioni, da giovedì 14 e per almeno i dieci giorni successivi il nostro Paese verrà investito da quella che potrebbe essere la più potente ondata di caldo africano dell’Estate 2022. Sono queste in sintesi le previsioni di Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito www.iLMeteo.it per i prossimi giorni. 

Grazie all’anticiclone delle Azzorre le attuali temperature sono gradevoli, complici anche ai valori di umidità non troppo elevati, grazie all'alta pressione protagonista delle estati italiane di una volta che dall’Oceano Atlantico, con il suo massimo di pressione mediamente in prossimità delle Isole Azzorre (da qui il suo nome), si allungava tipicamente fino ad abbracciare l'Europa centro-occidentale. Quindi, caldo sì, ma senza eccessi e senza il fastidio dell’afa come è avvenuto nelle ultime settimane. 

La situazione cambia da giovedì 14, quando si registrerà una nuova e più forte impennata dei valori termici. I termometri schizzeranno diffusamente oltre i 38°C, e localmente, sulle pianure del Nord e sulle zone interne di Sardegna e Sicilia, anche fino a 41-42°C. Naturalmente assieme al caldo ci saranno pure afa e notti tropicali con temperature di 25-30 gradi nel corso della notte. 

Secondo Sanò queste condizioni potrebbero accompagnarci addirittura fino alla fine del mese determinando questa lunga e potente ondata  di calore.

Nel dettaglio, ecco le previsioni per i prossimi 3 giorni:

Lunedì 11: al Nord: cielo sereno o poco nuvoloso, salvo più nubi sulle Alpi del Triveneto (occasionali rovesci). Al Centro: bel tempo prevalente, cielo poco nuvoloso. Al Sud: alternanza tra nubi e schiarite in un contesto sempre stabile.

Martedì 12: al Nord, cielo poco nuvoloso. Temporali pomeridiani sulle Alpi. Al Centro: temporali sull' Appennino, in locale estensione verso le pianure adiacenti. Al Sud: temporali sui rilievi, sereno altrove.

Mercoledì 13: al Nord, cielo poco nuvoloso ovunque. Al Centro: bel tempo prevalente, più caldo. Al Sud: ampio soleggiamento. Tendenza: nei giorni successivi tornerà ad affermarsi con maggiore vigore l’anticiclone africano. Temperature in costante aumento, più caldo specie al Centro-Nord.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità