Notizie locali
Pubblicità

Video

Roghi a Ponte Barca, la rabbia di Emanuele Feltri: «In questi incendi mafiosi è morto un ragazzo, noi lasciati soli»

Di Redazione
Pubblicità

Un agricoltore di 30 anni è morto a Paternò, in provincia di Catania, schiacciato dal suo trattore nel tentativo di spegnere un incendio nell'area di Ponte Barca. Stava trasportando una piccola cisterna piena d'acqua piena d'acqua, ma all'altezza di una curva lungo la strada il mezzo si è capovolto e il giovane è morto sul colpo. Lo sfogo del collega Emanuele Feltri che su Facebook ha lanciato accuse precise: «La Regione ci lascia da soli davanti a questi incendi di stampo mafioso e un ragazzo è appena morto cercando di spegnerlo. Che cosa dobbiamo fare?».Un agricoltore di 30 anni è morto a Paternò, in provincia di Catania, schiacciato dal suo trattore nel tentativo di spegnere un incendio nell'area di Ponte Barca. Stava trasportando una piccola cisterna piena d'acqua piena d'acqua, ma all'altezza di una curva lungo la strada il mezzo si è capovolto e il giovane è morto sul colpo. Lo sfogo del collega Emanuele Feltri che su Facebook ha lanciato accuse precise: «La Regione ci lascia da soli davanti a questi incendi di stampo mafioso e un ragazzo è appena morto cercando di spegnerlo. Che cosa dobbiamo fare?». (Immagini da Facebook)

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità