Notizie locali
Pubblicità

Video

L'aquila calva a caccia di gabbiani sul Central Park

Di Redazione
Pubblicità

Un’aquila calva è stata vista volteggiare su Central Park e a farne le spese è stato un malcapitato gabbiano che il maestoso esemplare dell’animale simbolo degli Stati Uniti ha afferrato tra le sue grinfie e con cui ha pasteggiato dopo essersi posata su un lastrone di ghiaccio nel mezzo del laghetto al centro del parco. 

Il volo dell’aquila è stato ripreso in video da un paio di passanti che lo hanno postato sui loro profili social. Se i falchi a Central Park sono abbastanza comuni (due di loro, Pale Male e Lola, sono stati al centro di una clamorosa vertenza per sfratto che ha visto i 'birdwatcher' opposti ai condomini di un palazzo di lusso sulla Quinta dove i rapaci avevano fatto il nido), le aquile sono rarissime, ha detto il Manhattan Bird Alert: «Qualcosa che non ti aspetteresti di vedere tutti gli anni». 

Le aquile calve o dalla testa bianca erano negli anni Sessanta una specie in via di estinzione a causa della diffusione degli antiparassitari, della caccia e alla contrazione degli habitat. 
 Ridotti a meno di 400 esemplari, sono stati poi eliminati dalle liste delle specie a rischio nel 2007 grazie a leggi più severe per la tutela dell’ambiente che hanno portato a un ripopolamento. 
 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti:
Pubblicità