Notizie locali
Pubblicità

Video

La piantagione di marijuana in stile "guerrilla" scoperta a Motta Sant'Anastasia: video

Di Redazione
Pubblicità

Una maxi piantagione di marijuana in stile "guerrilla", nascosta tra alberi di arance e limoni, è stata scoperta dalla Guardia di Finanza di Catania, a Motta Sant'Anastasia. In un terreno di oltre 1000 metri quadri, i militari hanno trovato circa 740 piante alte tra i 50 e i 200 cm. Intento a lavorare nel fondo agricolo, un giovane di 27 anni arrestato per coltivazione e detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio. Nello stesso terreno, anche un capanno dove il giovane viveva e dal quale vigilava costantemente tutta la piantagione grazie anche a un binocolo.

La coltivazione guerrilla consiste nel coltivare di nascosto delle piante di cannabis all'aria aperta. La location è di solito uno spazio sperduto in mezzo alla natura, “allo stato brado” e poco visibile, poiché l'obiettivo è proprio quello di assicurarsi che nessuno scopra le piante. Ma la Gdf stavolta ha scoperto la piantagione grazie a un attento controllo del territorio operato anche con l’ausilio di mezzi aerei.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità