Notizie locali
Pubblicità

Video

Librino, crollato per il maltempo il muro di cinta di un plesso scolastico dell'istituto Fontanarossa

La dirigente Concetta Tumminia: «Tutto potevamo immaginare fuorchè questo»

Di Damiano Scala
Pubblicità

«Tutto potevamo immaginare fuorchè questo». Non usa giri di parole la dirigente dell’istituto comprensivo “Fontanarossa” Concetta Tumminia. A causa della terribile ondata di maltempo, di questi ultimi giorni, il muro di cinta del plesso scolastico chiamata “Nuova Masseria Moncada” nel quartiere di Librino a Catania è crollato.

«Stiamo facendo tutti i controlli del caso - prosegue Tumminia - fortunatamente sembra che l’edificio centrale non abbia subito nessun tipo di danno. Appena ho ricevuto questa terribile notizia -  continua la dirigente - ho immediatamente chiamato i vigili del fuoco e tutte le istituzioni competenti. Adesso ci sono le squadre dei tecnici comunali e ci diranno loro come dobbiamo procedere».

Valutazioni e studi che riguardano anche gli altri plessi che formano l’istituto comprensivo “Fontanarossa”.  Esclusa la struttura di Vaccarizzo, interessata nelle settimane precedenti dai lavori di ampliamento la dirigente, il personale amministrativo e quello scolastico stanno effettuando controlli ispettivi nel plesso del viale Castagnola e del viale Moncada per verificare la presenza di eventuali danni strutturali. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità