Notizie locali
Pubblicità

Video

Medici sospesi all'Asp di Catania, il video dell'arrivo della polizia all'ospedale Cannizzaro

Di Redazione
Pubblicità

Il direttore dell’Unità di Nefrologia e Dialisi dell’ospedale Cannizzaro dei Catania Antonio Granata, 69 anni, ed il direttore dell’Unità di Nefrologia e Dialisi dell’ospedale Santa Marta e Santa Venera di Acireale Giovanni Giorgio Battaglia, di 57, sono stati sospesi per otto mesi dall’esercizio del pubblico ufficio di dirigente medico perché indagati, a vario titolo, per corruzione per l’esercizio della funzione e falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici. Rispettivamente nella qualità il primo di componente ed il secondo di presidente della commissione esaminatrice del concorso pubblico per titoli ed esami per la copertura di sei posti di dirigente medico di nefrologia indetto dall’Asp di Catania il 18 settembre del 2019, avrebbero alterato i voti finali riportati dai singoli candidati. Secondo le indagini i posti erano stati assegnati prima della individuazione dei nominativi dei candidati che li avevano redatti. Ecco il video diffuso dalla polizia a corredo della notizia.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità