Notizie locali
Pubblicità

Video

Nel giorno dell'Ottava di S. Agata il saluto dell'arcivescovo Gristina: «A Catania anni belli e intensi»

L'arcivescovo metropolita di Catania è arrivato alla fine del suo mandato pastorale

Di Sonia Distefano
Pubblicità

Nella mattinata di oggi, ottava della Festa di Sant’Agata, arriva alla città il saluto di S. E. Mons. Salvatore Gristina, arcivescovo uscente dell’arcidiocesi di Catania, che ha concluso il suo ventennale mandato. Mons. Gristina ha parlato di anni intensi, ricchi di impegni, che hanno fatto crescere tutta la comunità. «Si è trattato di un cammino – ha detto Gristina - che ha potuto sperimentare sempre la presenza del Signore, confortato anche dalla presenza di Sant’Agata Agata». Quindi il rammarico per non aver potuto vivere il normale svolgimento della festa, e l’augurio alla comunità civile ed ecclesiale per raggiungere insieme nuovi e più bei traguardi di umanità e solidarietà.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti:
Pubblicità