Notizie locali
Pubblicità
[type=TEXT, value=]

Video

Se la cenere vulcanica diventa una risorsa...

Di Damiano Scala
Pubblicità

“La cenere vulcanica non è un rifiuto speciale ma una risorsa da impiegare in molti settori innovativi”. Parola dell’imprenditore siciliano Riccardo La Rosa. “Dove molti hanno visto solo materiali da smaltire o disfarsene nel più breve tempo possibile, io ho cercato di sviluppare un’idea fuori dagli schemi per reinventare un prodotto altamente tecnologico ed esportato in tutto il Mondo”. La visione del giovane misterbianchese che, alle pendici del vulcano, ha sviluppato un nuovo materiale che lui stesso ha ribattezzato “Petrafil”. Una “lega” particolarmente resistente, che rispetta la natura e che comporta un notevole abbattimento dei costi- rispetto alla pietra lavica tradizionale- perché molto più leggera. Che sia impiegata per fare arredi per case oppure per realizzare oggetti di uso quotidiano, dalla cenere vulcanica e dagli scarti delle varie lavorazioni della roccia etnea nascono quei prodotti che oggi sono esportati anche nel Lussemburgo e negli Emirati Arabi. E’ la Sicilia che si fa conoscere, l’eccellenza targata “Trinacria” che, pur in questo periodo, non vuole arrendersi e, anzi, lancia un preciso monito all’economia dell’Isola. 

(video Davide Anastasi)
 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità