Notizie Locali


SEZIONI
°

Adnkronos

Corruzione: Toti ai pm, ‘spesso agito contro interessi Spinelli’

Di Redazione |

Genova, 23 mag. (dall’inviata Antonietta Ferrante) – “Nel rapportarmi con Aldo Spinelli, mi interessai alle questioni da lui sollevate in modo spesso disconnesso dal contesto e totalmente estraneo allo spirito della conversazione, attraverso un intervento sempre dettato dallo spirito di pubblica utilità e spesso addirittura in contrasto con gli interessi di Spinelli stesso ma a favore – di fatto – di altri operatori”. Lo sostiene, nella sua memoria consegnata ai pm di Genova, il governatore ligure Giovanni Toti, ai domiciliari con l’accusa di corruzione.

Ad esempio, riferisce il presidente della Regione Liguria, “non vi è mai stato alcun mio intervento nel merito della durata della concessione, per altro elaborata dagli uffici tecnici di Autorità portuale senza alcuna intromissione della Regione”. Nell’ordinanza di custodia cautelare e dalle carte delle indagini emerge, sostiene Toti, “che sono intervenuto non solo nei confronti di Spinelli, ma anche di tutti gli altri operatori coinvolti”. In tutti i casi “la mia azione deve ritenersi nella sua realtà fattuale quale attività volta a perseguire il primario interesse del porto” aggiunge Toti.

Il progetto Spinelli, che prevedeva alloggi di lusso con pertinenti servizi di ristorazione e tempo libero e annesso hotel di lusso, “non ha avuto nessuno specifico trattamento di favore. Al contrario preme sottolineare che la spiaggia in questione è tutt’ora una spiaggia libera, segno che la mia attenzione si limitava al mero interessamento sulle possibilità esperibili per legge per aiutare l’investimento, nel pubblico interesse”, conclude il governatore ligure.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: