Notizie Locali


SEZIONI
Catania 25°

Adnkronos

Nave Moskva, comandante morto nell’esplosione a bordo

Di Redazione |

Il comandante dell’incrociatore Moskva, Anton Kuprin, sarebbe morto nell’esplosione e il successivo incendio che hanno poi fatto affondare la nave, ammiraglia della flotta russa nel mar Nero Lo ha riferito Anton Gerashchenko, consigliere del ministero ucraino dell’Interno, citato da Nexta tv. Kuprin era il comandante che diede l’ordine di bombardare l’isola dei Serpenti il primo giorno dell’invasione russa dell’Ucraina.

Secondo un noto oppositore russo, l’ex deputato della Duma di Stato Ilya Ponomarev, il numero dei marinai salvati “è stato di 58 persone su uno staff di 510”. “Secondo i dati aggiornati, il numero dei marinai salvati della ‘Moskva’ è stato di 58 persone dello staff di 510”, ha scritto Ponomarev su Facebook.

Il presidente russo Vladimir Putin non ha intenzione di tenere alcun incontro per discutere dell’affondamento dell’incrociatore Moskva. Ad affermarlo il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov, citato dalla Tass: “No, il presidente non ha in programma incontri del genere. Questa è una prerogativa dei militari”.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: