Notizie Locali


SEZIONI
Catania 19°

Criminalità

“Attentati Naro”, organizzato un presidio

Il Cartello Sociale che racchiude Diocesi, sindacati e Legacoop, hanno deciso di scendere in strada martedì prossimo 5 luglio

Di Gaetano Ravanà |

Il Cartello sociale della provincia di Agrigento, ovvero l’Ufficio del Lavoro della Diocesi, Cgil, Cisl e Uil, Legacoop Sicilia – coordinamento di Agrigento Palermo e Trapani, e Confcooperative Agrigento hanno organizzato martedì prossimo 5 luglio alle ore 10 un presidio a Naro, in contrada Gibbesi, sui terreni confiscati alla mafia e affidati alla Cooperativa Rosario Livatino, appena bersaglio di due attentati incendiari alle proprie coltivazioni. I promotori affermano: “Invitiamo i cittadini di Naro, le associazioni, le forze politiche e le Istituzioni a unirsi per manifestare ancora una volta solidarietà ai soci ed ai lavoratori della Cooperativa Rosario Livatino e per dire che il percorso di sviluppo nel segno della legalità intrapreso dalla cooperativa è fortemente sostenuto da chi combatte, ogni giorno, per una Sicilia dei diritti, solidale e libera dal giogo mafioso”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA