Notizie Locali


SEZIONI
Catania 20°

sicurezza

Migranti: sindacato polizia: “Inviare 100 agenti ad Agrigento”

Richiesta di Antonino Alletto, segretario del sindacato Mp della polizia

Di Redazione |

«Il ministro dell’Interno Matteo Piantedosi aveva preannunciato l’apertura del commissariato di frontiera di Lampedusa, ma ad oggi nulla all’orizzonte, sembra che nel meccanismo qualcosa si sia bloccato e nel frattempo l’ordinario rischia di essere tralasciato. Abbiamo la necessità di strutturare concretamente il fenomeno dell’immigrazione, l’opera messa in atto dal Governo, allo stato attuale, è solo realizzato a metà». Lo scrive Antonino Alletto, segretario del sindacato Mp della polizia.

«L’hotspot realizzato a Porto Empedocle alleggerisce la presenza sull’isola di Lampedusa, ma questo non basta. Per le forze dell’ordine impegnate in questo settore, significa una sottrazione di risorse significative in termini di uomini e mezzi alla sicurezza complessiva del Paese. Le normative attuali non giustificano la nostra presenza se non quella finalizzata all’identificazione di eventuali terroristi, in quanto nessuno può impedire la fuga degli ospiti dei vari centri – aggiunge Alletto – . Per affrontare la tematica in modo serio, risparmiando tra l’altro risorse economiche, quali missioni e straordinario ordinario ed emergente, il ministero dell’Interno deve prevedere un rinforzo stabile per la questura di Agrigento, con l’invio di almeno 100 unità. In modo tale da avere le forze necessarie per fronteggiare tutte le esigenze sicurezza e questo – conclude il segretario nazionale del sindacato – produrrebbe l’abbattimento dei costi di almeno il 50%, rendendo un servizio strutturato».COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA