Notizie Locali


SEZIONI
Catania 22°

PERUGIA

Umbria Jazz, Fresu suona Evans-Miles

Di Redazione |

PERUGIA, 11 MAG – Tra i protagonisti di Umbria Jazz 2017, Paolo Fresu si ritaglia un posto speciale. Sarà lui al centro della seconda ‘tappa’ (la prima è andata in scena nella scorsa edizione di Umbria Jazz Winter di Orvieto) della rilettura, curata da Ryan Truesdell, delle storiche partiture degli anni 50-60 di Gil Evans con Miles Davis tromba solista. Ad Orvieto furono eseguite le musiche di Porgy and Bess e Miles Ahead. A Perugia (teatro Morlacchi, 15 e 16 luglio, “round midnight”) verranno riproposte con lo stesso scrupolo filologico, partendo dalle carte originali non dalle registrazioni, gli altri due album di Evans-Davis, Sketches of Spain e Quiet Nights. Per Umbria Jazz questi due concerti assumono un valore particolare: quest’anno ricorre infatti il trentesimo anniversario dello storico concerto di Gil Evans con Sting allo stadio Curi di Perugia.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: