Notizie Locali


SEZIONI
Catania 15°

Catania

Mafia, estorsioni a imprenditori e artisti: arresti nel clan Cappello Carateddi

Di Redazione |

Dalle prime ore di questa mattina, oltre 70 finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Catania, stanno eseguendo un’ordinanza di misure cautelari personali emessa dal Gip del Tribunale di Catania, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia etnea, nei confronti di 22 persone indagate, a vario titolo, per associazione a delinquere di tipo mafioso, estorsioni aggravate dal metodo mafioso, corruzione, falso in atto pubblico, trasferimento fraudolento di valori, bancarotta fraudolenta, riciclaggio, autoriciclaggio, corruzione elettorale, intralcio alla giustizia aggravato dal metodo mafioso. Tutti sono presunti esponenti del clan Cappello Carateddi. Sequestrate quote sociali e patrimoni di tre società aventi sede a Catania, operanti nel settore dei bar e della ristorazione, per un valore di circa 5 milioni di euro. 

La Dda contesta agli indagati estorsioni nei confronti di imprenditori e artisti catanesi, ma anche corruzione di pubblici ufficiali. Gli indagati sono in tutto 34, 22 dei quali raggiunti da misura cautelare. L’operazione è stata denominata Sipario.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA


Articoli correlati