Notizie Locali


SEZIONI
Catania 9°

Cronaca

A Palazzo d’Orleans Musumeci inaugura la sala stampa Beppe Alfano

Di Redazione |

PALERMO – Il governatore della Sicilia, Nello Musumeci, ha inaugurato la nuova sala stampa a Palazzo Orleans, intitolata a Beppe Alfano, il giornalista – corrispondente de “La Sicilia” da Barcellona Pozzo di Gotto – assassinato a 48 anni dalla mafia. A scoprire la targa è stata la vedova Alfano, presenti anche la figlia Sonia Alfano e i nipoti. «Siamo contenti per il raggiungimento di una nuova tappa in termini di efficienza e di rispetto nei confronti degli operatori della comunicazione – ha detto Musumeci – Ci sembrava giusto allestire una sala per i giornalisti per potere continuare a lavorare con tutti i mezzi che la tecnologia offre». La sala stampa, con 36 posti, si trova nell’ala di Palazzo Orleans.

«Beppe era un mio amico – ha affermato Musumeci – a lui mi lega un ricordo particolarmente inteso: era un uomo, un marito e un padre straordinario». Per il governatore «ci vorranno 10-15 anni per bonificare la pubblica amministrazione dalle scorie e dalle contaminazioni della mafia, nate nel ’43 come sostenne il presidente Alessi, con l’arrivo delle truppe angloamericane». COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA