Notizie Locali


SEZIONI
Catania 26°

Cronaca

Boccia: «Montante di fatto sospeso da Confindustria ma senza giustizialismo»

Di Redazione |

ROMA – L’ex presidente di Confindustria Sicilia, Antonello Montante, indagato per associazione a delinquere finalizzata alla corruzione «di fatto è sospeso da ogni incarico che aveva in Confindustria. Noi non abbiamo una visione categoriale, non generalizziamo, non siamo giustizialisti e non giustifichiamo». Lo afferma il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, rispondendo alle domande dei giornalisti alla presentazione del check up mezzogiorno nell’anniversario dell’omicidio del giudice Paolo Borsellino e della sua scorta.

«Ce ne potevano accorgere noi, non se ne è accorto nessuno, solo noi dovevamo accorgerci?», continua Boccia. «Le sentenze – conclude – dimostreranno cosa ha fatto e se lo ha fatto ha tradito anche noi, se non lo ha fatto evidentemente noi una sentenza non la emettiamo prima perché non facciano sciacallaggio nei confronti delle persone. Non siamo giustizialisti e nè giustifichiamo nessuno».COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA