Notizie Locali


SEZIONI
Catania 30°

MILANO

Borsa: Milano corre con Intesa su venete

Di Redazione |

MILANO, 21 GIU – La Borsa di Milano accelera il passo dopo la proposta di Intesa Sanpaolo sulle banche venete e chiude in terreno positivo in controtendenza rispetto agli altri listini europei. Il Ftse Mib ha guadagnato l’1,26% a 21.071 punti. In crescita i petroliferi nonostante il calo del prezzo del greggio. A trainare Piazza Affari sono le banche con in testa Ubi che guadagna il 5,1%, Bper (+4,5%), Unicredit (+3,6%), Intesa (+2,4%) e Banco Bpm (+2,3%). In positivo i petroliferi con Snam (+0,9%), Eni (+0,5%) e Saipem (+0,2%). In controtendenza Italgas che cede l’1,3%. In fondo al listino Moncler che cede il 2%, Ynap (-1,5%), Luxottica (-0,6%) e Mediaset (-0,5%). Fuori dal listino principale Banca Carige cede lo 0,2%, nel giorno in cui Paolo Fiorentino è stato nominato nuovo amministratore delegato. Lu-ve, attiva nella produzione di impianti per la refrigerazione e il condizionamento, chiude in calo dello 0,14% dopo il debutto su Mta, mercato principale di Borsa Italiana.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA