Notizie Locali


SEZIONI
Catania 26°

MILANO

Borsa Milano giù con Astaldi, ok banche

Di Redazione |

MILANO, 9 NOV – Piazza Affari, dopo che giovedì scorso ha raggiunto i massimi degli ultimi 15 mesi oltre 23mila punti, continua la fase di contenimento: l’indice Ftse Mib ha chiuso in perdita dello 0,83% a 22.641 punti, l’Ftse All share in calo dello 0,93% a quota 24.969. Scivolone per Astaldi dopo che aver comunicato di avere allo studio un aumento di capitale da 200 milioni: il titolo, a lungo in asta di volatilità, ha concluso in calo del 34% a 3,09 euro, ma già alla vigilia aveva segnato un tonfo del 17%. Male anche Geox (-13%) e Ynap (-9,9%) dopo i conti, con Stm e azimut che hanno ceduto oltre cinque punti. Deboli Ferrari (-2,6%) e Fca (-2,3%), in calo di un punto percentuale e mezzo Mediaset e Tim, mentre hanno rimontato Unicredit (+1,4%), Mediobanca (+2,1%), Ubi (+3,5%), Banco Bpm (+4,2%) e soprattutto Bper, che ha chiuso in crescita del 9,9%. Tra i titoli a minore capitalizzazione Il Sole 24 Ore è salito del 10% mentre i diritti sull’aumento di capitale hanno perso il 39% a quota 0,53 euro.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA