Notizie Locali


SEZIONI
Catania 10°

agenzia

Credit Factor acquista un portafoglio di Npe da 360 milioni

Ceduto da una grande banca italiana

Di Redazione |

ROMA, 22 MAG – Credit Factor, joint venture partecipata al 50% da Banca Capasso (gruppo Ibl Banca) e al 50% da Europa Factor, ha acquisito un portafoglio granulare di Npe (crediti deteriorati ndr) unsecured del valore nominale di 360 milioni di euro, posto in cessione da una grande banca italiana. Il portafoglio, denominato “Cas” è composto da circa 20.000 esposizioni deteriorate relative principalmente a conti correnti, ex mutui fondiari e prestiti personali. L’operazione è stata finanziata da Banca Capasso – realtà controllata al 100% da IBL Banca e che opera come banca di investimento del gruppo nel segmento Npe la quale agito anche come arranger, strutturando la cartolarizzazione del portafoglio di crediti, mentre Europa Factor – operatore specializzato nella gestione di crediti non performing – svolge il ruolo di Special Servicer. L’operazione si inquadra in un programma di acquisto di crediti che prevede per il 2023 investimenti per circa 80 milioni di euro. A fine 2022 Credit Factor – lanciata nel 2018 – deteneva 2,4 miliardi di euro (valore nominale) di crediti in portafoglio, per un controvalore di circa 87 milioni di euro. “Ci aspettiamo che il mercato degli Npe unsecured si manterrà vivace nei prossimi mesi e continuerà ad offrire opportunità interessanti per operatori specializzati e dotati delle competenze e dell’esperienza necessaria a gestire deal di questa complessità”, ha commentato Giovanni Boccuzzi, amministratore delegato di Banca Capasso e membro del Consiglio di Amministrazione di Credit Factor.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: