Notizie Locali


SEZIONI
Catania 17°

Gallery

Catania, alimenti esotici in cattivo stato: chiusi negozi in via Ventimiglia

Di Redazione |

Catania – La Polizia di Catania ha effettuato attenti controlli nelle zone di Corso Sicilia, Viale Africa, Piazza della Repubblica e Piazza Giovanni XXIII.

Obiettivo del servizio gli “invisibili”, uomini – in special modo stranieri – che vivono “accampati” sotto i portici e nei recessi dell’architettura urbana, di cui poco o nulla si conosce e che spesso vivono commettendo piccoli reati.

Così, sono state oltre 250 le persone identificate e 400 i veicoli controllati; 24 le violazioni al Codice della strada sanzionate e 8 le persone denunciate per reati contro il patrimonio e per spaccio di stupefacenti. I poliziotti si sono concentrati, inoltre, sulle attività commerciali che smerciano prodotti alimentari di origine esotica; infatti, sono stati controllati due negozi di via Ventimiglia, che vendevano prodotti alimentari orientali: le gravissime condizioni igienico – sanitarie ivi riscontrate ne hanno consigliato la chiusura e l’apposizione dei sigilli da parte dei funzionari dell’ASP, le pessime condizioni degli alimenti trovati all’interno degli esercizi commerciali hanno condotto l’A.G. a disporne il sequestro penale.

Due prostitute, di nazionalità rumena, sono state allontanate dal territorio nazionale. Controlli sono stati effettuati anche presso alcuni internet point, sottoposti a verifiche amministrative circa l’effettivo possesso delle necessarie autorizzazioni.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA


Articoli correlati