Notizie Locali


SEZIONI
Catania 25°

Italia

Investe e uccide un uomo in monopattino e poi scappa: arrestato per omicidio stradale

L’arrestato, secondo quanto riferito, era stato protagonista di un episodio analogo, una omissione di occorso nel 2022

Di Redazione |

Incidente mortale in monopattino questa notte a Milano, in via Beldiletto, angolo viale Famagosta, dove alle 3 circa un 33enne equadoriano a bordo del mezzo di micromobilità elettrica si è schiantato contro un’auto guidata da un 25enne con patente revocata e precedenti penali. Gravissimo, il 33enne è stato soccorso dal 118 e trasportato in codice rosso all’ospedale Policlinico, dove è successivamente morto.Il conducente dell’auto, invece, è fuggito dopo l’incidente.

A bordo del mezzo c’era una ragazza italiana di 25 anni, risultata positiva al test per alcol e droga, che agli agenti della Polizia locale che indagano sull’incidente ha inizialmente detto di essere stata lei alla guida. Poi, di fronte alle evidenze, ha ammesso che al volante ci fosse il coetaneo, arrestato poco fa per omicidio stradale.

Gli agenti della Polizia locale stanno ancora indagando per definire la dinamica dell’incidente. Dalle prime risultanze sembrerebbe che il monopattino, proveniente da via Famagosta, abbia svoltato a sinistra in via Beldiletto, senza dare la precedenza all’auto che proveniva dalla direzione opposta. Il semaforo aveva il lampeggiante giallo.

L’arrestato, secondo quanto riferito, era stato protagonista di un episodio analogo, una omissione di occorso nel 2022 a seguito della quale gli era stata revocata la patente. L’uomo era anche sottoposto al divieto di uscire di casa dalle 22 alle 7. La notte scorsa, dopo l’investimento, ha lasciato sul posto l’auto con la passeggera che si trovava a bordo, e si è allontanato. Poco dopo è stato rintracciato.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: