Notizie Locali


SEZIONI
°

agenzia

Allegri “Scudetto? Il nostro obiettivo é tornare in Champions”

Di Redazione |

Il tecnico dei bianconeri: “Contro il Verona una gara con molte insidie”. TORINO (ITALPRESS) – In attesa delle gare di domenica di Inter e Milan, la Juventus potrebbe andare, almeno per una notte, in testa alla classifica della Serie A. In caso di vittoria domani sera, in casa, contro il Verona, infatti, i bianconeri scavalcherebbero le due milanesi, ritrovando dopo tanto tempo il primato. A tutto ció, peró, Massimiliano Allegri non vuole pensare. In conferenza stampa il tecnico dei bianconeri ha gettato acqua sul “fuoco” dell’euforia, frutto del successo a Milano contro i rossoneri. In piú ha confermato di ambire a un posto in Champions e di non pensare al momento allo scudetto. “Per la gara di domani ci sono molte insidie. Il Verona é una squadra molto ‘fisica’ e ha iniziato molto bene il campionato. Dobbiamo dare continuitá a quanto fatto a Milano, altrimenti quel successo sarebbe ‘inutile’. Nessuno vuole ‘ricacciare’ la parola scudetto ma bisogna essere realisti. Stiamo lavorando bene, dobbiamo consolidare il nostro futuro, cercando di costruire una squadra solida. Intanto, bisogna restare concentrati sul nostro obiettivo, ovvero arrivare nelle prime quattro e tornare in Champions”, ha detto Allegri. “L’euforia per la vittoria contro il Milan puó fare bene ma puó anche far male. Dobbiamo restare compatti. Non dobbiamo pensare al fatto di poter andare per una sera in vetta alla classifica e fare un passo alla volta, cercando di aumentare il nostro vantaggio su chi ci insegue”, ha aggiunto l’allenatore della Juventus. Nessuna notizia circa l’undici che affronterá domani sera il Verona. “Stiamo tutti bene. Chiesa ha lavorato tutta la settimana, Vlahovic era giá un po’ piú avanti. La formazione? Ancora non ho deciso, aspettiamo la rifinitura di domani. Dobbiamo stare attenti al Verona e metterci al loro stesso livello. Dobbiamo metterci sempre al pari dei nostri avversari per vincere le partite. Per arrivare in fondo ed essere fra le prime quattro dobbiamo sempre restare concentrati e compatti, un po’ come a Milano. Servono peró umiltá e pazienza”, ha concluso Allegri. – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS). pdm/red 27-Ott-23 14:30

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: