Notizie Locali


SEZIONI
Catania 17°

Mondo

Musica: morto a 73 anni la leggenda del punk Tom Verlaine

'Dopo una breve malattia'

Di Redazione |

ROMA, 29 GEN – Tom Verlaine, frontman, autore e leggendario chitarrista della band newyorkese Television, è morto all’età di 73 anni: lo ha annunciato Jesse Paris Smith, figlia di Patti Smith, come riporta il Guardian. E’ morto “dopo una breve malattia”, ha detto Smith. Verlaine – nato Thomas Miller a Denville, nel New Jersey – iniziò a studiare pianoforte da giovane, ma in seguito passò al sassofono dopo aver ascoltato un disco di Stan Getz: fu durante l’adolescenza che ebbe l’ispirazione di imbracciare la chitarra dopo aver ascoltato la hit dei Rolling Stones del 1966, ’19th Nervous Breakdown’. Il suo nome d’arte era un tributo al poeta simbolista francese Paul Verlaine. Nel 1972 formò il gruppo Neon Boys a New York insieme al suo compagno di scuola Richard Hell (al basso) e al batterista Billy Ficca. Il gruppo durò poco e si riformò nel marzo del 1973 con il nome di Television, reclutando Richard Lloyd come secondo chitarrista. Il loro primo concerto risale al marzo 1974. Nel 1975 Hell lascia il gruppo e viene pubblicato il primo singolo con Fred Smith al suo posto. Verlaine, che era il cantante del gruppo e si occupava della maggior parte dei testi, frequentò la poetessa e musicista Patti Smith – con la quale collaborò spesso nel corso degli anni – durante la nascente scena punk newyorkese.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: