Notizie Locali


SEZIONI
Catania 26°

Mondo

Parigi: l’assassino dei curdi incriminato e spedito in carcere

Ha riconosciuto di provare 'odio patologico verso gli stranieri'

Di Redazione |

ROMA, 26 DIC – L’uomo di 69 anni accusato di aver ucciso tre curdi e ferito altre tre persone venerdì a Parigi è stato incriminato e incarcerato. L’assalitore, un ex ferroviere di nazionalità francese che ha riconosciuto di provare “un odio patologico verso gli stranieri”, è stato incriminato da un giudice istruttore per omicidio e tentato omicidio per motivi di razza, etnia, nazione o religione, nonché per acquisto e detenzione illegale di armi, hanno riferito fonti giudiziarie citate dalla France Presse.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: