Notizie Locali


SEZIONI
Catania 27°

NEWSLETTER

Il 17 febbraio 1992 veniva arrestato a Milano il “mariuolo” Mario Chiesa e si apriva l’inchiesta Mani Pulite.

Di Redazione |

Il 17 febbraio 1992 veniva arrestato a Milano il “mariuolo” Mario Chiesa e si apriva l’inchiesta Mani Pulite. Trent’anni dopo ci si chiede: fu una rivoluzione mancata? Si decretò la fine della Prima Repubblica senza che fosse nata la Seconda? L’alba del movimentismo e il tramonto dei partiti tradizionali? Comunque Tangentopoli  terremotò davvero l’Italia politica ed economica, facendo pure aprire gli occhi al Paese sul malaffare diffuso e sui “costi nascosti” della politica, tra forzature del diritto, tragedie umane e difese impossibili. Cosa resta oggi di quella stagione irripetibile? L’ex pm del pool milanese Piercamillo Davigo: «Non si può processare un sistema prima che sia caduto». I figli di Craxi: «Fu un colpo di Stato». Le nostre interviste al presidente di Confindustria Sicilia, Alessandro Albanese (“La corruzione peggio della mafia”) e al magistrato catanese Felice Lima (“Così poi la politica è riuscita a comprarci”). 

La possibile eliminazione del Green pass il 31 marzo “è uno scenario possibile” e se sarà completata la campagna vaccinale si può immaginare uno scenario “con progressivo allentamento delle misure restrittive, Green pass compreso”. Lo dice il sottosegretario alla Salute Andrea Costa nel giorno in cui i numeri, per tasso di positività, intensive e ricoveri sono in calo. Ancora elevato il numero dei morti, 388.

La Corte costituzionale ha dichiarato inammissibile il referendum sull'eutanasia proposto dall’Associazione Coscioni e appoggiato da una serie di associazioni. La Consulta ha stabilito che “a seguito dell’abrogazione, ancorché parziale, della norma sull'omicidio del consenziente, cui il quesito mira, non sarebbe preservata la tutela minima costituzionalmente necessaria della vita umana, in generale, e con particolare riferimento alle persone deboli e vulnerabili”. Marco Cappato non si arrende: “Sull'eutanasia proseguiremo con altri strumenti. Come con Piergiorgio Welby e Dj Fabio. Andremo avanti con disobbedienza civile, faremo ricorsi”.

—- Stop alle proroghe per le concessioni balneari: nel nuovo regime, da gennaio 2024, uno dei requisiti sarà quello di garantire a tutti l’accesso al mare. Tra le regole per le gare andrà quindi prevista 'la costante presenza di varchi per il libero e gratuito accesso e transitò. Le concessioni già in regola saranno valide anche oltre la proroga al 2023. Spinta per i piccoli lotti e tetto al numero delle concessioni. Tra le linee-guida, un freno al caro-ombrellone ma anche tutele degli investimenti. Pausa del Consiglio per valutare integrazioni.

Cateno De Luca con mascherina blu con la scritta “sindaco di Sicilia" da ieri è ufficialmente candidato alla presidenza della Regione siciliana. “Tra qualche giorno comincio il mio tour  ell’Isola, stiamo lavorando alle liste: l’approdo finale è la creazione di un movimento meridionalista e autonomista senza alcun pregiudizio di dialogo”, dice De Luca che già spariglia, proponendo all’Ars di votare una mozione di sfiducia al governatore Nello Musumeci per votare già in primavera. Sì di Pd (“Ma noi Musumeci vogliamo batterlo alle urne”) e M5S.

Sono in tutto 21 le persone arrestate dalla Polizia di Stato di Catania nel corso di un’operazione, coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia e denominata “Third family”, che ha permesso di disarticolare un gruppo criminale che operava ad Adrano e nei comuni limitrofi, accusato di associazione mafiosa, tentato omicidio, traffico di droga, detenzione di armi, entrata rapina aggravata e tentata estorsione. L’organizzazione era capeggiata da Cristian Lo Cicero ed era collegata alla famiglia Mazzei di Catania.

—. Il Catania sorprende per forza e volontà e passa sul campo della Juve Stabia nei giorni più difficili della crisi societaria. Un messaggio ai tifosi e alla città, sperando che qualcosa si muova: voci su un investitore “straniero” già in città. Sempre ieri arrivati altri due punti di penalizzazione per il mancato pagamento degli stipendi.  COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA