Notizie Locali


SEZIONI
Catania 22°

CAGLIARI

PdS, Governo sleale con i sardi

Di Redazione |

CAGLIARI, 9 NOV – “Il governo che lei rappresenta pro tempore mi appare sciatto, irrispettoso e sleale nei confronti dei sardi e della Sardegna”. Comincia così la lettera aperta del segretario del Partito dei Sardi, Franciscu Sedda, al presidente del Consiglio Paolo Gentiloni che questo pomeriggio riceverà il Governatore Francesco Pigliaru a Palazzo Chigi. Sedda, che rilancia l’indipendenza “politica” della Sardegna dall’Italia come “unico modo per attivare una cooperazione reciprocamente proficua, scevra da slealtà e mancanze di rispetto”, si riferisce, in particolare, all’impugnazione della legge che istituisce l’Agenzia sarda delle entrate. “Il Governo che lei rappresenta ha fatto ricorso appellandosi all’articolo 9 dello Statuto Sardo”. La norma, ricorda il segretario, prevede che “la Regione può affidare agli organi dello Stato l’accertamento e la riscossione dei propri tributi”. Ma, secondo il leader PdS, il governo cita l’articolo in modo non corretto, invertendo “propri tributi” in “tributi propri”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA