Notizie Locali


SEZIONI
Catania 25°

Prevenzione

Iss, rischio listeria in sette alimenti: ecco quali sono

L'Istituto superiore di sanità fornisce alcuni suggerimenti come ad esempio quello di lavare bene le mani prima e dopo la preparazione dei cibi

Di Redazione |

Sono i formaggi molli gli alimenti più a rischio listeria, il cui elenco è pubblicato sul sito dell’Istituto Superiore di Sanità (Iss). In particolare primo dell’elenco è il formaggio molle con muffa in superficie (come Brie, Camembert), seguito dal formaggio molle con muffa nella massa (come il gorgonzola). Seguono «tutti i tipi di patè», il latte crudo, il salmone affumicato, i salumi poco stagionati ed i cibi poco cotti, ma anche la frutta e la verdura.

Evitare il consumo di questi alimenti, sottolinea l’Iss, è importante per le persone a rischio di contrarre la listeriosi. Il miglior modo per prevenirla, si spiega inoltre nel sito dell’Iss, è lavarsi sempre e accuratamente le mani prima e dopo la preparazione dei cibi, lavare accuratamente verdura e frutta, anche prima di essere sbucciate, lavare le superfici della cucina e degli utensili, separare sempre gli alimenti crudi da quelli pronti al consumo. Le precauzioni per questi ultimi alimenti sono: non consumare l’alimento dopo la data di scadenza espressa con la dicitura «da consumarsi entro..», assicurarsi che la temperatura del frigorifero domestico non superi i 4°C, seguire le istruzioni di conservazione riportate sulle etichette dei prodotti.   COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: