Notizie Locali


SEZIONI
Catania 23°

Siracusa

Incendi nel Siracusano, traffico deviato lungo la Ss 114 e fenicotteri a rischio

Di Redazione |

SIRACUSA – Un incendio è divampato ad Augusta (Siracusa) ai margini della carreggiata della Strada Statale 114. Il traffico in direzione Sud è stato deviato su strade secondarie allo svincolo di Melilli. A renderlo noto l’Anas, il cui personale è presente sul posto per gestire la viabilità.

Due incendi stanno in queste ore interessando il Siracusano. I roghi nella zona delle saline di Priolo Gargallo, vicino la centrale Enel Archimede, lungo il litorale di Agnone Bagni, al confine con la provincia di Catania. Nella zona delle saline l’incendio, di vaste dimensioni, si è sviluppato dalla tarda mattina e fa temere per la sorte dei fenicotteri ospitati nella Riserva Naturale Orientata Saline di Priolo, coinvolta dalle fiamme. Evacuata la spiaggia di Marina di Priolo, dove c’erano numerosi bagnanti, che è stata invasa dal fumo nero. In azione vi sono i Vigili del fuoco, gli uomini della Forestale e della Protezione civile ed un Canadair. Il lavoro dei pompieri è stato reso difficile perché le fiamme sono state alimentate dal forte vento. Massima allerta per piccoli focolai anche a ridosso della zona industriale. Il tratto vicino Melilli dell’autostrada Siracusa – Gela è stato chiuso al traffico. Un rogo sviluppatosi a Siracusa, in via Pasquale Salibra, nella zona della Pizzuta, è stato invece già spento dai pompieri, che stanno bonificando il sito. Le fiamme hanno inizialmente interessato alcune abitazioni, che sono state evacuate per sicurezza.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA