Notizie Locali


SEZIONI
Catania 15°

in via elorina

Siracusa, senza fissa dimora “vivevano” al Ginnasio romano

Denunciati due marocchini illegali

Di Redazione |

Avevano scelto un sito archeologico "minore", chiuso al pubblico da qualche tempo, per sostarvi e forse anche per viverci: la polizia ha sorpreso e denunciato due cittadini di origine marocchina senza fissa dimora. I due uomini, rispettivamente di 37 e 31 anni, sono stati sorpresi all’interno dell’area archeologica di via Elorina, denominata "Ginnasio romano" o "Piccolo teatro romano": entrambi senza fissa dimora sono risultati irregolari sul territorio nazionale. I poliziotti delle volanti hanno denunciato i due per il reato di invasione di terreni. Inoltre il trentasettenne è stato anche denunciato per ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato mentre il trentunenne per inottemperanza al decreto di espulsione.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA