Notizie Locali


SEZIONI
Catania 25°

NEW YORK

Burri all’asta, Phillips punta al record

Di Redazione |

NEW YORK, 2 OTT – Phillips corteggia il record d’asta con una monumentale opera di Alberto Burri rimasta per oltre 50 anni nella stessa famiglia e esposta solo una volta, tre anni fa, nella retrospettiva del Guggenheim di New York. “Grande legno e rosso” sarà offerto il 15/11 a New York con una stima tra 10 e 15 milioni di dollari: un primato per un pezzo firmato dal maestro di Città di Castello. Creato tra 1957 e 1959, “Grande legno e Rosso” fu presentato al pubblico alla Galleria La Tartaruga di Roma ed è lì che gli attuali proprietari lo avevano acquistato. “E’ un esempio di serie A di uno dei periodi più celebrati di Burri”, ha detto Hugues Joffre di Phillips, secondo cui la vendita di “Grande legno e rosso” offre ai collezionisti di arte italiana l’opportunità di portare a casa un vero capolavoro dall’opera di uno dei grandi maestri del dopoguerra. “Grande legno e rosso” e’ un’opera monumentale della serie Combustioni e Legni. Evoca l’atmosfera dell’Europa devastata subito dopo il secondo conflitto mondiale.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA