Notizie Locali


SEZIONI
°

agenzia

Calcio: Izzo squalificato, Caldirola o Gagliardini in difesa

Il Monza valuta di riproporre il modulo con la difesa a 4

Di Redazione |

MONZA, 29 FEB – La conferma del modulo con la difesa a 4 e la possibilità di due cambi rispetto all’undici che ha vinto a Salerno lo scorso turno. Il Monza prepara la sfida alla Roma, in programma allo U-Power Stadium sabato alle 18, valutando la conferma dell’assetto con difesa più coperta e tre trequartisti come è stato nelle vittorie con Milan e Salernitana. Una scelta, quella dell’allenatore Raffaele Palladino, che ha permesso ai biancorossi di alzare il coefficiente realizzativo (6 gol nelle ultime due partite) rispetto all’impostazione con il 3-4-2-1. Per questo, per la sfida alla Roma si va verso la conferma dell’intero pacchetto offensivo, con Milan Djuric supportato da Dany Mota Carvalho, Andrea Colpani e Valentin Carboni. Cambiamenti, semmai, ci saranno in difesa: con Armando Izzo squalificato, Luca Caldirola agirà da centrale con Pablo Marì, lasciando a Samuele Birindelli e Andrea Carboni le corsie laterali. Nel 4-2-3-1 del Monza, potrebbe ritrovare la maglia da titolare a centrocampo anche Warren Bondo (in gol nel momentaneo 3-2 al Milan), il cui ingresso dal primo minuto consentirebbe a Palladino di valutare anche un ritorno in posizione arretrata di Roberto Gagliardini, solitamente spalla di Matteo Pessina in mediana.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: