Notizie Locali


SEZIONI
Catania 20°

agenzia

Cremonese: Ballardini, se siamo questi è giusto andare in B

Scatta contestazioni tifosi,nel mirino soprattutto ds Giacchetta

Di Redazione |

CREMONA, 20 MAG – “Oggi il Bologna é stato superiore in tutto, é stata una bella lezione la loro per noi. L’atteggiamento, la voglia che avevano, tutto e sono stati nettamente più bravi quindi complimenti. Se siamo questi é giusto che andiamo in Serie B”. Così l’allenatore della Cremonese, Davide Ballaridini, nel dopo-partita della sfida persa dai suoi 5-1 contro il Bologna . “Concediamo troppi angoli agli avversari, e anche quando abbiamo la palla siamo superficiali -dice ancora Ballardini -. Non siamo mai stati in partita, siamo stati surclassati in ogni zona del campo dal Bologna. Fino ad oggi non eravamo stati in questo modo, ma questa é una lezione che vuol dire che non sei all’altezza della situazione. E’ successo questo, ed é molto grave”. Intanto continua la contestazione dei tifosi, che ora è fuori dallo stadio. I supporter grigiorossi, con la squadra ormai condannata alla retrocessione, hanno preso di mira soprattutto il direttore sportivo Simone Giacchetta, reo secondo loro di aver costruito una squadra non all’altezza e colpevole anche della scelta di affidarla a un debuttante come Massimiliano Alvini, il tecnico esonerato che ha fatto posto a Ballardini.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: